Articoli

Precisazioni sulle Modalità di assegnazione dei loculi e ossarietti cimiteriali

Precisazioni sulle Modalità di assegnazione dei loculi e ossarietti cimiteriali

Come da “Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e dei Servizi Cimiteriali (art. 63)” si ribadisce che l’assegnazione dei loculi ed ossarietti cimiteriali avviene, a cura dell’addetto ai servizi cimiteriali, per ordine numerico progressivo delle sepolture disponibili, osservando come criterio l’ordine di data e ora di presentazione della domanda di concessione.

 

Si precisa che per “ordine di data e ora di presentazione” si intende il momento in cui l’interessato che avanza istanza, ha ingresso all’ufficio cimiteriale ricevuto e autorizzato dall'addetto ai servizi cimiteriali.

 

A tal fine il “Modello per la Richiesta di concessione” è stato aggiornato con l’indicazione dell’ ora di consegna dell’istanza, presso l’ Ufficio, che deve essere sottoscritta contestualmente sia dall’Addetto Cimiteriale che dal Richiedente.

 

Inoltre si precisa che la richiesta di concessione può essere presentata, all’Ufficio Cimiteriale, esclusivamente dai familiari del defunto, discendenti in linea diretta o collaterali. Le Agenzie Funebri non possono sottoscrivere e presentare la suddetta istanza in sostituzione dei familiari.

Condividi: